Mario Sechi

Mario Sechi

Giornalista, direttore responsabile agenzia di stampa Agi

È originario di Cabras, in Sardegna. Dopo aver studiato giornalismo alla LUISS di Roma, ha iniziato la sua carriera a L’Indipendente nel 1992.

Nel 1994 viene assunto a il Giornale. Dall’8 settembre 2000 al 9 novembre 2001 torna in Sardegna per dirigere L’Unione Sarda. Nel novembre 2001 ritorna a il Giornale, dove ricopre l’incarico di vicedirettore e capo della redazione romana. Dopo sei anni, nell’ottobre del 2007 passa al settimanale Panorama, sempre con l’incarico di vicedirettore e capo della redazione romana. Nell’agosto 2009 viene nominato vicedirettore di Libero. Dall’8 febbraio 2010 al 9 gennaio 2013 è stato direttore del quotidiano romano Il Tempo.

Dal 2013 al 2017 è stato commentatore del quotidiano Il Foglio. Nello stesso periodo è stato autore e commentatore fisso di Mix24 su Radio24. Per la televisione è stato autore e commentatore per Sunday Tabloid, programma settimanale di Rai 2. Per la stessa rete televisiva ha commentato la settimana economica di 2Next. Ha scritto per il mensile Prima Comunicazione sui temi del giornalismo e della privacy.

Nel giugno del 2017 ha creato List, un progetto giornalistico innovativo, senza pubblicità, a pagamento, distribuito attraverso sito web, newsletter e applicazione per smartphone e tablet.

Si occupa di politica interna e internazionale, è stato consigliere d’amministrazione e coordinatore del board di politica estera della Fondazione Magna Carta, partecipa alle attività dell’Aspen Institute, scrive per la rivista Aspenia, collabora con il Censis, è socio dell’Istituto Affari Internazionali.

Ha tenuto conferenze a Washington e Roma sulle relazioni transatlantiche in collaborazione con istituzioni internazionali. Ha partecipato all’International Visitor Program del Dipartimento di Stato Usa e al Nato Program. Sue citazioni e interviste sono state riportate, tra gli altri, da New York Times, Die Zeit, China Daily, Al Jazeera.

Sechi è un autore della Mondadori. Nell’ottobre 2012 ha pubblicato il saggio Tutte le volte che ce l’abbiamo fatta.

Dal 2017 dirige WE – World Energy, trimestrale del gruppo Eni sulla geopolitica dell’energia.

Dal 1º luglio 2019 è il nuovo direttore responsabile dell’agenzia di stampa Agi, aggiungendo il nuovo incarico alle direzioni delle riviste di Eni «WE – World Energy» e «Orizzonti».